Smog a Nocera, le proposte di Ventre

“Nocera Inferiore continua a sforare il limite delle PM10. Siamo arrivati a 56 giorni a fronte dei 35 massimi. Ma quello che balza di più agli occhi dai dati Arpac è che Cava ha sforato solo 18 giorni nel 2017”. Così in una nota Emiddio Ventre.

“Bisogna mettere in atto misure efficaci nel immediato tipo targhe alterne tutti i giorni e vietare i fuochi d’artificio a capodanno e nel lungo periodo pensare all’apertura di nuove uscite autoatradali sia a Pagani che a Nocera Sup.; valutare la creazione di una viabilità alternativa per chebattraversi Nocera Inferiore dopo aver valutato attraverso un’analisi costo benefici sia l’impatto sull’ambiente che i benefici sulla salute”, conclude.