“Ingegneri di Boscoreale”, l’associazione degli ingegneri boschesi

“Ingegneri di Boscoreale” è la neonata associazione degli ingegneri boschesi con l’obiettivo di unirli per favorire la collaborazione, la reciproca conoscenza e il mantenimento dei rapporti con l’Ordine Professionale.
Soci fondatori dell’associazione sono Michele Fiorenza, Angelo Costabile, Domenico Acunzo, Massimo De Angelis, Marianna Carotenuto, Daniela Striano e Salvatore Ammirati.
A presiedere il sodalizio, che momentaneamente ha sede presso “Villa Silvana”, è stato chiamato Angelo Costabile, ingegnere civile.
“L’associazione – spiega il presidente Costabile – si prefigge di approfondire le tematiche connesse con le attività professionali, autonome o dipendenti, attraverso ogni azione espletabile in difesa della categoria, anche congiuntamente ad altre associazioni. L’associazione – aggiunge Angelo Costabile – intende promuovere anche iniziative culturali e sociali, che abbiano l’obiettivo di favorire la soluzione delle tematiche riguardanti la categoria, e portare il contributo degli ingegneri boschesi in tutte le occasioni che si dovessero presentare nella vita sociale e culturale della città e del suo comprensorio. La nostra attività – conclude il presidente – è rivolta anche a favorire l’inserimento dei giovani ingegneri nel mondo del lavoro”.