Poggiomarino. Vasca Fornillo. Le mancate promesse di Vincenzo De Luca

Esattamente un anno fa il governatore della Campania fece visita alla Vasca Fornillo tra Terzigno e Poggiomarino. Nella conferenza stampa il Governatore promise l’annosa risoluzione del problema legato alla rete fognaria e alle vasche nella zona

Le mancate promesse di Vincenzo de Luca. Esattamente un anno fa il governatore della Campania fece visita alla Vasca Fornillo tra Terzigno e Poggiomarino. Nella conferenza stampa il Governatore promise l’annosa risoluzione del problema legato alla rete fognaria e alle vasche nella zona (vedi video).

A distanza di un anno le associazioni di Poggiomarino sono tornate insieme sui luoghi per celebrare con ironia l’Epifania. Le associazioni ha voluto ricordare le mancate promesse del governatore alle quali finora non sono seguite azioni concrete. La Befana ancora una volta si è presentata con una calza vuota. Diverse decine di cittadini hanno brindato con ironia, e qualche striscione, all’anniversario e al mancato regalo della Befana.

“Una grande presa in giro da parte delle istituzioni. Bisogna essere coerenti con quello che si proclama dai palchi”, afferma il parroco don Aldo D’Andria e riportato dall’online “Il Fatto Vesuviano”. Ci sarebbe stato addirittura un peggioramento della situazione, che ha determinato anche lo sfaldamento dell’asfalto non percorribile nemmeno più a piedi.

“Il nostro territorio è fuori dall’agenda di De Luca. Non c’è stata nemmeno la prima pietra per i lavori necessari ad alleviare le problematiche poggiomarinesi. Invito la popolazione a essere più numerosa per spingere all’inizio della risoluzione dei problemi”, ha sottolineato al “Fatto” l’esponente dell’opposizione Maurizio Falanga.

Sulla questione fogne e vasche ci sarà l’attenzione della Commissione Comunale speciale che a breve si insedierà a Poggiomarino con il presidente Roberto Giugliano. La Commissione ha il compito d’informare i cittadini e di coordinamento con le associazioni che si occupano del problema.