Pagani. Accordo Bottone-PD. Picaro: “Il sindaco non si occupi di Forza Italia ma della sua maggioranza”

“Anche questa volta il caro Sindaco Salvatore Bottone, come ormai noto a tutti, ha preferito scrollarsi ogni tipo di responsabilità e scaricare il tutto sul prossimo. Quello di sgravarsi da ogni tipo di onere é un atteggiamento cronico”. Bartolomeo Picaro, consigliere di Forza Italia, replica così alle dichiarazioni rese dal sindaco Salvatore Bottone, durante la conferenza stampa che ha sancito l’intesa con il Pd.

“Il primo cittadino, in modo quasi ciclico e con l’ unico scopo di giustificare le proprie mancanze, sembrerebbe, puntualmente, far ricadere la colpa a seconda dei casi :una volta sul gruppo di FDI, una volta sui gruppi di Forza Italia e Grande Pagani, una volta sui responsabili di settore, poi tocca i cittadini e poi ,e poi, e poi…ci sarebbero da aggiungere tanti “e poi”, non assumendosi in tal modo mai le proprie responsabilità – prosegue Picaro -. Anche oggi in piena linea con la sua fantomatica “coerenza” ,il caro Sindaco, per giustificare l’ accordo con il Partito Democratico e blindare la sua “sopravvivenza” amministrativa fino a fine mandato, ha preferito puntare il dito verso Forza Italia. Probabilmente il Sindaco pensa di vivere a New York, dove difficilmente la gente si conosce e si riconosce dimenticando il fatto che nella nostra città ci conoscono, e di conseguenza conoscono le nostre storie. Le elezioni amministrative non sono poi così lontane e sono certo che la gente avrà finalmente la possibilità di valutare l’ atteggiamento di tutti. Al Sindaco <> di non occuparsi tanto di Forza Italia, ma iniziasse seriamente ad occuparsi della sua stessa maggioranza, quasi sempre assente nelle varie commissioni, proprio lì, dove dovrebbe concentrarsi il lavoro di ogni consigliere comunale”.

Firmato
Bartolomeo picaro