San Valentino Torio. Giancarlo Baselice e Sabato Crescenzo lasciano FdI e si schierano con Gambino

Perde pezzi Fratelli d’Italia. Giancarlo Baselice e Sabato Crescenzo di San Valentino Torio hanno annunciato ai vertici regionali, provinciali e locali del partito, le loro dimissioni dal Coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia. I due esponenti politici valentinesi hanno deciso di prendere le distanze da FdI per sostenere la candidatura alla Camera del consigliere regionale Alberico Gambino, in corsa con Noi con l’Italia.

“Abbiamo meditato a lungo Prima di effettuare una scelta decisiva e sicuramente non facile – scrivono -. In questi giorni che ci separano dal voto abbiamo visto nascere una profonda spaccatura all’interno del partito in cui militiamo ufficialmente da appena due anni, che possono sembrare quantitativamente pochi, ma che dal punto di vista della qualità riflettono pienamente a 360 gradi l’impegno profuso dalla nostra squadra che da sempre, con animo costruttivo e spirito di appartenenza, è riuscito ad apportare al gruppo, seppur in un tempo così limitato un contributo fattivo decisivo.

La spaccatura cui ci riferiamo – spiegano – è sicuramente quella legata alla mancata candidatura nelle file di FdI del consigliere regionale Alberico Gambino, che rispecchia l’espressione territorio dell’Agro. E’ per questo che dopo serie riflessioni, il nostro gruppo ha maturato e manifestato la volontà di appoggiare la candidatura dell’amico Albericom candidatosi correntemente come sempre in un movimento politico di centro-destra alla prossima tornata elettorale del 4 marzo. Consapevoli del fatto che la nostra decisione servirà comunque a far eleggere l’onorevole Edmondo cirielli, che rispettiamo e con il quale in questi anni abbiamo condiviso innumerevoli battaglie. Siamo uomini di centrodestra e tali resteremo. Continueremo il nostro percorso nel centrodestra con la stessa caparbietà, con lo stesso coraggio e con la stessa coerenza che da sempre ci ha contraddistinto in questi anni”