La Regione esclude Scafati dalla Zes. Amarezza di Cucurachi e Ambrunzo

La Regione Campania con la delibera n. 175 del 28 marzo 2018 ha individuato, nell’ambito di un piano di sviluppo strategico territoriale ed economico, le cd. ZES – Zone Economiche Speciali. Un importante strumento di programmazione che prevede agevolazioni fiscali, finanziarie ed amministrative per le attività produttive esistenti.

“Scafati non c’è – segnalano gli esponenti del Pd Marco Cucurachi e Michelangelo Ambrunzo -. Scafati non è stata inserita nel piano, nonostante le legittime istanze avanzate nelle sedi competenti. Un’altra occasione persa per la nostra Città, seviziata dalle precedenti amministrazioni di destra, che hanno determinato una situazione economica e sociale disastrosa ( mancata attuazione del PIP, fallimento della reindustrializzazione della Copmes, scioglimento per infiltrazioni camorristiche, inesistenza del PUC, chiusura dell’ospedale etc), ma offesa, ancora una volta, dalla stessa parte politica che dovrebbe avere a cuore il rilancio delle nostre aziende e dei nostri territori. Le decisioni verticistiche calate dall’alto, frutto della mancata concertazione e della totale assenza di validi interlocutori politici, continuano a provocare danni permanenti per Scafati e per l’intero agro nocerino. Così non si va da nessuna parte ma si sa, poco interessa a chi coltiva interessi familiari e personalistici”