Roccapiemonte celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua

Il Comune di Roccapiemonte, tra i pochi ad avere una gestione pubblica dell’acqua proseguendo da anni la battaglia contro la privatizzazione, celebra domani 22 marzo 2018 la Giornata Mondiale dell’Acqua con un appuntamento pubblico in Piazza Zanardelli che si terra’ dalle ore 11:00.

L’Amministrazione guidata dal Sindaco Carmine Pagano si unisce all’iniziativa “Festa dell’Acqua” promossa dal Comitato Civico per la difesa del diritto all’acqua pubblica di Roccapiemonte e partecipera’ attivamente a questo incontro cui sono invitati tutti i cittadini e i rappresentanti della stampa. L’iniziativa rientra nell’ambito del percorso nazionale denominato “Carovana dell’acqua”.

“L’Amministrazione partecipa alla Giornata Mondiale dell’Acqua istituita nel 1993 per sottolineare l’importanza di uno dei beni primari, piu’ preziosi e fondamentali per noi tutti. L’edizione di quest’anno è dedicata alla importanza di ridurre e riutilizzare le acque reflue, per migliorare la salute umana ed ambientale. E’ intenzione di questa Amministrazione continuare a preservare il bene acqua come bene pubblico, continuando nella lotta contra la privatizzazione della stessa. Inoltre, stiamo lavorando senza sosta per garantire, con l’attivazione del terzo pozzo comunale, un migliore servizio a costi sostenibili a tutti i nostri cittadini” hanno dichiarato il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore Annabella Ferrentino.