Sant’Egidio del Monte Albino. La Gori interviene sul Cavalcavia Santa Lucia

La Provincia di Salerno e il Comune di Sant’Egidio hanno più volte sollecitato la Gori a effettuare un sopralluogo e i rilievi per verificare lo stato della rete nel sottosuolo

Sant'egidio del Monte Albino Gori su Cavalcavia Santa Lucia
Sant'egidio del Monte Albino Gori su Cavalcavia Santa Lucia

La Gori interviene sulla strada provinciale 319. Nel tratto compreso tra Via Santa Lucia e Via Dante Alighieri i tecnici del gestore di rete hanno sondato il sottosuolo nei pressi delle rotatoria per verificare eventuali perdite o rotture dei tubi. Da alcuni anni predite impostanti hanno compromesso il manto stradale, tanto da renderlo impraticabile anche in seguito dei lavori di intervento e di riparazione.

La Provincia di Salerno e il Comune di Sant’Egidio hanno più volte sollecitato la Gori a effettuare un sopralluogo e i rilievi per verificare lo stato della rete nel sottosuolo. L’intervento della Gori, in questo caso, è stato sollecitato dall’assessore delegato del comune di Sant’Egidio del Monte Albino, Gianluigi Marrazzo, sul posto con i tecnici comunali.

La Provincia sollecitata anche da denunce pubbliche sulla pericolosità della strada e dall’impegno protratto prima dal consigliere provinciale angrese Pasquale Mauri e poi dal consigliere comunale di Angri, Alberto Milo, dovrebbe intervenire nelle prossime ore per mettere in sicurezza almeno parzialmente una parte del cavalcavia che si innesta con la Stradale Statale 18.