Estorsione e spaccio, undici arresti

Gli agenti del commissariato di polizia Ponticelli, in collaborazione con personale della Squadra Mobile partenopea e personale del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari a carico di 11 persone, accusate di reati vari. L’attivita’ d’indagine ha avuto inizio con un attento controllo del territorio, che ha consentito ai poliziotti del commissariato di Polizia Ponticelli di appurare che erano in corso una serie di attività estorsive da parte di alcuni soggetti che si presentavano a nome “degli amici di Cercola”. I poliziotti, hanno accertato che l’organizzazione criminale, oltre alle attivita’ legate allo spaccio di sostanza stupefacente ed all’usura, imponeva a molti spacciatori, non legati all’egemonia criminale, a pagare delle quote ai vertici del nuovo sodalizio. Le attivita’ usurarie venivano supportate anche attraverso minacce, mentre la vendita di stupefacenti, oltre che al minuto, veniva anche eseguita all’ingrosso e fuori dal Comune di Napoli.(

ANSA