Minacce con katana durante una lite condominiale

I militari hanno sequestrato due spade che teneva in casa. La lite condominiale e' stata segnalata l'altra mattina

Minacce con katana in lite condominiale. Un 30enne è stato denunciato dai Carabinieri. L’uomo avrebbe minaciato il vicino di casa, anche con una katana giapponese. Il fatto è successo a Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, dove i carabinieri hanno denunciato un 30enne italiano per minaccia aggravata.

I militari hanno sequestrato due spade che teneva in casa. La lite condominiale e’ stata segnalata l’altra mattina quando un 50enne, insieme al figlio minorenne, era nel cortile e prima ha visto cadere un vaso da un balcone e poi è sceso il vicino, che, brandendo la katana, avrebbe inveito contro i due. I rapporti erano tesi da tempo.

Ansa