Maxirissa tra vicini di casa. Dieci denunicati e due carabineri feriti

Interrotta la rissa, scoppiata a causa di screzi tra vicini di casa, i carabinieri hanno denunciato a piede libero le dieci persone, tutte di età compresa tra i 19 e i 61 anni

Una vera e propria maxirissa tra vicini di casa. Dieci le persone denunciate. Si contano feriti tra i quali anche due carabinieri intervenuti per sedare la rissa. Nella serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata sono intervenuti d’urgenza in via Torre di Siena, dove era scoppiata una violenta lite tra parecchie persone.

Interrotta la rissa, scoppiata a causa di screzi tra vicini di casa, i carabinieri hanno denunciato a piede libero le dieci persone, tutte di età compresa tra i 19 e i 61 anni. I medici dell’ospedale di Boscotrecase hanno diagnosticato ai partecipanti alla rissa contusioni e traumi guaribili tra i 3 e i 10 giorni. I due carabinieri hanno riportato contusioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Fonte Il Mattino