Confesercenti, 105.000 ambulanti abusivi, 1mld evaso

Il fatturato delle attivita’ abusive del commercio ambulante e’ stimabile in 1,85 miliardi di euro (16,7% del fatturato complessivo), con un corrispondente mancato gettito fiscale e contributivo valutabile in 967 milioni di euro. E’ quanto stima l’indagine Anva Confesercenti pubblicata in occasione dell’assemblea dell’associazione. La quota di operatori fuori legge in prossimita’ dei mercati per intercettare i clienti attratti dalle aree mercatali e’ molto elevata, e stimabile in 15 operatori abusivi ogni 100 regolari (in Campania il dato arriva al 37%).