Okdoriafest pronti, via! Apertura della Botte e concerto di Sannino

Domani, 29 giugno, a San Marzano sul Sarno ha inizio ufficialmente la Settima edizione dell’Okdoriafest, la Festa della Birra più grande della Campania con circa 80.000 visitatori totali, 30 birre alla spina e altrettanti stand gastronomici per soddisfare tutti palati e sei concerti interamente gratuiti, tra gli artisti di punta Edoardo Bennato ed Enzo Avitabile. Ad aprire la kermesse lo spettacolo di Andrea Sannino.

La festa ha inizio con due momenti istituzionali e allo stesso tempo caratteristici: prima il taglio del nastro con autorità ed organizzatori che apre il Parco Urbano al pubblico e poi l’apertura della prima Botte di birra dal palco che inaugura il divertimento.

Tanti i servizi che vengono offerti per garantire la partecipazione a tutti. Come la Metro Agro, una sorta di bus navetta in partenza dalle principali città dell’Agro per liberare i fan dell’okdoria dallo stress del traffico e dei parcheggi. Una grande quantità di posti auto, circa 1500, nei dintorni del Parco Urbano con mini navette che accompagnano chi desidera alla festa.

Okdoria, inoltre, è sempre attenta al sociale, con una Special Area per i portatori di handicap per dare loro modo di assistere in sicurezza ai concerti e con tanti stand di associazioni di volontariato tra cui la onlus “Tutti insieme per Giuseppe” che si occupa di reperire fondi per la ricerca scientifica della malattie rare. I ragazzi saranno presenti con uno stand culinario in cui offriranno il Birramisù, grazie al contributo di Progress Impianti che ha coperto interamente i costi di realizzazione.

Tante le sorprese e il divertimento, per tutti l’appuntamento è al Parco Urbano di San Marzano sul Sarno dal 29 giugno al 4 luglio per queste sei serate estive in allegria.