Pagani. Sequestrati 230kg di hashish al Mercato ortofrutticolo, 5 arresti

230 kg di hashish nascosti su un tir tra le arance. Il maxi sequestro è stato messo a segno, nella tarda mattinata, al Mercato ortofrutticolo Pagani-Nocera dai Carabinieri della sezione operativa di Nocera Inferiore. Cinque persone, quattro italiani (due originari di Torre del Greco e due di Napoli) ed un autotrasportatore spagnolo, tutti i responsabili di traffico internazionale di stupefacenti sono stati arrestati.

I militari, impiegati in un servizio straordinario di controllo del territorio, sono intervenuti nella tarda mattinata di oggi al mercato ortofrutticolo Pagani Nocera, dove i cinque stavano trasferendo un carico di arance da un autoarticolato, giunto in mattinata dalla Spagna, su un furgone noleggiato nell’hinterland partenopeo dai quattro italiani.

I carabinieri, notato il nervosismo dei cinque, hanno deciso di approfondire il controllo e hanno trovato, nascosti sotto il carico di frutta, 230 kg di hashish suddivisi in panetti. Interrotto tempestivamente il tentativo di fuga i militari Hanno arrestato i 5 presunti trafficanti che su disposizione della procura della Repubblica di Nocera Inferiore sono stati trasferiti al carcere di Salerno.