Quattro colpi in un mese, arrestato dai carabinieri

E’ stato identificato e arrestato dai Carabinieri un rapinatore di autisti impegnati nel giro di consegne di generi alimentari. I militari della Compagnia Napoli-Vomero hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di P.G., un 44enne già noto alle forze dell’ordine, per i reati di rapina e sequestro di persona. L’uomo è accusato di ben quattro rapine aggravate tra il 21 febbraio e il 28 marzo, una delle quali commessa anche sequestrando le vittime. Tutti i ‘colpi’ sono stati consumati nel quartiere di Miano e hanno avuto come obiettivo conducenti di furgoni impegnati ad effettuare consegne di generi alimentari in negozi della zona. Due rapine sono state commesse ai danni di altrettanti autisti che l’uomo aveva fermato e minacciato dicendo di agire per conto del clan locale, mostrando loro la pistola che aveva nella cintola. Un’altra rapina contestata e’ stata commessa in una salumeria di Miano il cui titolare e’ stato minacciato di morte per essere derubato dei 20 euro che aveva in tasca e del telefono cellulare. Nell’ultimo caso P.G. avrebbe sequestrato l’autista di un furgone per il trasporto di generi alimentari e il passeggero: e’ salito sul mezzo e li ha tenuti sotto la sua minaccia in attesa che facessero le consegne per poi rapinarli dell’intero incasso, circa 700 euro. (ANSA)