Muore travolto da scooter dell’amico,gli stava girando video

Uno studente di 17 anni e’ morto nella notte dopo essere stato investito dallo scooter condotto da un amico, anche lui minorenne, lungo una strada di un centro della provincia di Terni. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri il ragazzo si sarebbe sdraiato sulla carreggiata per filmare con il cellulare il passaggio del coetaneo che l’avrebbe pero’ accidentalmente travolto. I due – in base a quanto accertato finora – sono giunti insieme sul luogo dell’incidente in scooter. Il diciassettenne sarebbe quindi sceso, si sarebbe sdraiato e avrebbe realizzato il video del passaggio su un rettilineo, venendo pero’ travolto. E’ quindi morto sul posto a causa delle gravi ferite riportate. Vani i tentativi di soccorso da parte del 118. I carabinieri hanno raccolto – secondo quanto si apprende – le testimonianze di alcuni amici dei due ragazzi, che avrebbero confermato la ricostruzione, essendo a conoscenza del ‘gioco’ ideato dal gruppo. (ANSA)