Muore in ospedale, aperta l’inchiesta

Muore in ospedale, scatta l’inchiestam

Lo scorso maggio il 71enne di Maiori si era sottoposto ad un intervento per la sostituzione di una valvola cardiaca in una clinica di Mercogliano; ricoverato successivamente in un centro riabilitativo e dimesso poco dopo, le sue condizioni di salute si aggravarono.

Era stato così ricoverato d’urgenza presso l’ospedale di via San Leonardo a causa di un’infezione sopraggiunta dopo l’intervento. Ieri mattina il suo cuore ha smesso di battere dopo un calvario lungo due mesi.

L’inchiesta dovrà chiarire cosa è successo tra il 10 maggio scorso, data del primo ricovero e il 28 luglio, data del decesso.

La salma dell’anziano è intanto stata posta sotto sequestro in attesa dell’esame autoptico.

Fonte Il Mattino

Agro24Spot