Sarno. Il Comune concede due locali ad Agro Solidale

agro solidale
agro solidale

La Giunta Canfora, su proposta dell’Assessore al Demanio e al Patrimonio Emilia Esposito, ha approvato la delibera che concede in uso gratuito all’Azienda consortile “Agro solidale”, due locali di proprietà del Comune, attualmente inutilizzati, per la realizzazione di due Centri aggregativi polivalenti per minori a rischio dai 6 ai 14 anni. I due Centri sorgeranno in un ex locale commerciale di Rione Europa e nell’ex sede dell’Ufficio anagrafe di Lavorate. Saranno realizzati da “Agro solidale” interamente con fondi FUA, senza costi a carico del Comune.