Spiagge sicure, controlli a Capaccio Paestum

Stamane, nell’ambito dell’Action Day, predisposto su scala nazionale dal Ministero dell’Interno per contrastare la contraffazione e l’abusivismo nel commercio lungo le spiagge italiane, gli agenti della Polizia Locale, diretta dal comandante Antonio Rubini, in sinergia con i carabinieri, hanno eseguito dei controlli lungo la fascia costiera di Capaccio Paestum.

Diversi i soggetti extracomunitari sorpresi a vendere merce di ogni tipo, contraffatta. Tali persone sono state identificate e sanzionate, mentre la merce è stata sequestrata. I controlli sono iniziati dalle prime luci dell’alba e hanno visto impegnati agenti della Polizia Locale e militari dell’Arma dei carabinieri.

Si ricorda, inoltre, che il Comune di Capaccio è destinatario di un finanziamento di circa 50mila euro del Ministero dell’Interno, nell’ambito del progetto “Spiagge Sicure”, al fine di mettere in atto lungo la costa specifiche funzioni di controllo e di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Nei prossimi giorni, sempre nell’ambito di tale attività, partirà una campagna di sensibilizzazione lungo tutto la costa, così come i controlli andranno avanti per tutta l’estate.