Pagani. Lega-FI-FdI “al lavoro per un candidato unitario”

"Chi dovrà guidare la città non può uscire da una roulette russa"

“Lega-Forza Italia-Fratelli d’Italia sono al lavoro per la scelta di un candidato sindaco unitario”. Lo rendono noto gli esponenti politici paganesi dei tre partiti, che dopo la nota di Noi con l’Italia, prendono posizione sulla questione candidato.

“Sono giorni in cui la politica paganese è in grande fibrillazione. Si avvicina la data delle prossime elezioni amministrative e,come da tradizione,escono i primi nomi dei papabili candidati a sindaco. Nel rispetto di tali persone restiamo in silenzio e non ci permettiamo di lanciare in un unico grande calderone una pletora di persone a cui si fa credere di essere candidati a sindaco un giorno ed ad altri il giorno dopo – si legge nella nota diramata dai tre partiti -. Non è questo il nostro metodo che prevede una discussione seria e condivisa perché seria è la decisione che va a prendersi. Chi dovrà guidare la città non può uscire da una roulette russa, un giorno si lancia un nome il giorno dopo ne diventano 4 nelle mani di prestigiatori che dimostrano di non avere rispetto per gli stessi candidati e per la città. Il nostro percorso sarà “PARTITICO” e darà priorità nella scelta ad una donna o ad un uomo di tale espressione. Tutte le altre espressioni di partecipazione politica sono gradite e ascoltate ma,con tutto il rispetto per i nomi in circolazione,all’interno dei movimenti partiici che compongono il centro destra non mancano figure di qualità in grado di guidare una più ampia coalizione, pur tuttavia ritenendo i nomi in circolazione di altrettanto valore. Dunque la scelta sarà fatta con obiettività e serenità tenendo presente l’esclusivo interesse della comunità”.