Prostituzione, controlli e sanzioni

Nella serata di ieri 10 agosto 2018 è stato effettuato dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti della Questura di Salerno, insieme al personale della Polizia Municipale di Salerno, un servizio straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Questore della Provincia di Salerno, mirato ad arginare il fenomeno della prostituzione soprattutto nella zona industriale della città.

I controlli sono stati effettuati nella fascia costiera del litorale salernitano, tra via Generale Clark, via Salvador Allende, e via Wenner fino ai confini territoriali con il comune di Pontecagnano, luoghi in cui abitualmente si posizionano lungo la strada donne, per la maggior parte straniere dell’est europeo, provenienti dalle provincie del napoletano e del casertano, dedite alla prostituzione.

Sono state elevate 8 sanzioni amministrative (7 alle prostitute e 1 ad un cliente) in base all’ordinanza sindacale del 2 luglio 2018. Alla luce di quanto accertato, è stata inoltre formulata richiesta ai competenti uffici della Questura di Salerno per l’emissione di misure mirate a impedire alle sette donne controllate, inequivocabilmente dedite all’attività di prostituzione, di fare ritorno nel comune di Salerno.