Scafatese-Valdiano 1-1

Termina in parità il primo match stagionale della Scafatese Calcio 1922 che, nell’andata del primo turno di Coppa Italia, pareggia con il Valdiano per 1-1.

Al quarto d’ora capita la prima vera palla gol per la Scafatese, con Faggiano bravissimo a farsi trovare pronto sulle due conclusioni a botta sicura di Scognamiglio prima e Vitiello poi; lo stesso Scognamiglio, due minuti più tardi, colpisce la traversa dopo una giocata da categoria superiore. La Scafatese c’è e si fa sentire: al minuto 21 è Longobardi a rendersi pericoloso dopo un’ottima transizione offensiva di squadra, ma il tiro dal limite del centravanti canarino viene nuovamente parato dall’estremo difensore rossoblu. Il vantaggio meritatissimo arriva al termine della prima frazione quando un ispiratissimo Scognamiglio, imbeccato alla perfezione da Vitiello, ipnotizza il numero uno del Valdiano e vola a esultare sotto il settore occupato dai tifosi gialloblu.

Nella ripresa i ritmi calano e gli ospiti trovano subito il pareggio con un eurogoal di Peccheneda che, di esterno destro, trova l’angolino alto della porta di Sorriso. Gli uomini di Amarante possono recriminare, invece, per un calcio di rigore non fischiato al minuto numero 69 per fallo sul solito Scognamiglio, che subito dopo lascia il campo per Amendola Claudio. Non succede più nulla fino alla fine, il passaggio del turno si deciderà nel ritorno della settimana prossima.