“Scarpe fantasma” vendute sui social, denunciata

Su Facebook aveva creato una pagina dove proponeva la vendita di scarpe sportive a prezzi piu’ che concorrenziali. Ma una volta intascati i soldi, spariva nel nulla bloccando l’acquirente che non poteva piu’ accedere allo spazio sul social. Ora la pagina e’ stata chiusa i carabinieri della stazione reggiana di Cavriago sono risaliti ad una 50enne napoletana residente in provincia di Latina, denunciata per truffa. Secondo le indagini, avviate dopo la segnalazione di un 22enne reggiano, la donna curava via chat le trattative per le ‘vendite fantasma’, poi spariva e le scarpe non venivano mai spedite. Quando qualcuno si lamentava, lei rispondeva parlando di problemi fiscali, poi bloccava l’account. (ANSA)