San Marzano. Asilo nido comunale Santa Rita da Cascia, al via le iscrizioni.

Colomba Farina
Colomba Farina

Asilo nido comunale Santa Rita da Cascia, al via le iscrizioni. Lo comunica l’Assessore alle Politiche Sociali Colomba Farina. “Garantiamo il servizio a sostegno delle famiglie- comunica l’Assessore – Un impegno mantenuto in linea con il cronoprogramma dei progetti ed attività condivise con i cittadini dalla nostra Amministrazione Comunale”.

Con la determina 48/2018 del Responsabile Settore Servizi Finanza e Servizi alla persona è stato pubblicato il bando con il quale i cittadini interessati possono procedere all’iscrizione che può avvenire o a mezzo posta certificata pec oppure recandosi presso gli uffici comunali. La scadenza per la presentazione della domanda è il 2 novembre 2018. Al modulo di iscrizione va allegato un documento di identità del genitore richiedente. La capienza massima disponibile è di 25 bambini.

Possono accedere all’asilo nido comunale i bambini nati dal 1 giugno 2016 al 30 agosto 2018. Sono previsti due tipi di orario a tempo pieno ( dalle 7.30 alle 17.30) e parziale ( dalle 7.30 alle 12.45) L’orario può comunque essere ampliato in base alle esigenze. Le tariffe applicate sono state approvate dalla Giunta Comunale con delibera 77 /2016 e prevedono sei fasce da applicare a secondo della dichiarazione Isee.

Sono previste anche delle riduzioni, cosi come previsto dalla delibera 31/2016 del Consiglio Comunale con riduzioni del 30% sulla retta complessiva nel caso di più figli (gemelli o fratelli) che frequentano l’asilo. Riduzioni del 40% per assenza per malattie superiori alle quattro settimane debitamente certificate. E nella misura del 30% nel caso l’inserimento avvenga dopo il giorno 15 del mese. Le domande vengono valutate ai sensi dell’art. 7 del Regolamento comunale per l’attribuzione del punteggio. E’ necessario che tutti i dati del modulo di domanda siano correttamente inseriti per effettuare l’attribuzione del punteggio. Si fa presente che i certificati riguardanti lo stato di salute e le vaccinazioni non possono essere sostituiti da autodichiarazioni. La graduatoria sarà stilata tenendo conto di alcuni precisi parametri come la situazione del bambino ( esempio se appartenente a famiglie con problematiche sociali, bambini orfani di uno o entrambi i genitori, figli di ragazze madri). Situazione della famiglia ( esempio infermità grave di un genitore, convivente non autosufficiente, madre in gravidanza, per più fratelli) Lavoro di un genitore ( esempio lavoro a tempo pieno, lavoro part time, disoccupato, lavori occasionali, ecc).

E’ possibile scaricare la domanda da questo link
http://www.halleyweb.com/c065122/mc/mc_attachment.php?mc=17871