Contrasto alla violenza negli stadi. Dopo le denunce per rissa, DASPO per 11 tifosi

Il Questore di Salerno ha emesso 11 provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive (cd. D.A.SPO.), a carico di altrettanti tifosi del Palermo, denunciati in data 24 settembre. a seguito delle indagini svolte dalla D.I.G.O.S. di Salerno, in quanto resisi responsabili della rissa tra appartenenti ai gruppi ultras della squadra rosanero all’interno del settore curva nord dello stadio “Arechi” di Salerno, in occasione dell’incontro di calcio di Serie B Salernitana-Palermo disputatosi in data 25 agosto.

In particolare, . 4 provvedimenti sono stati predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine con prescrizioni per la durata di cinque anni, in quanto i destinatari erano stati già in passato colpiti da analogo provvedimento di D.A.SPO.; 2 provvedimenti per la durata di tre anni; ed altri 5 provvedimenti per la durata di due anni.