Entrano in casa di una donna e le rubano collana, arrestati

Carabinieri
Carabinieri

Sono entrati nella casa al pianterreno di una 66enne e minacciandola con una pistola le hanno portato via una collana d’oro. E’ successo martedì scorso a Santa Maria la Carità. I malfattori avrebbe approfittato di una porta lasciata aperta.

I due rapinatori però, nonostante indossassero caschi integrali, sono stati identificati e arrestati dai Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e della stazione di Sant’Antonio Abate: si tratta di un 27enne di Torre Annunziata e di un 44enne di Castellammare, finiti in manette con l’accusa di rapina aggravata in concorso. I militari sono arrivati a loro anche grazie alle immagini catturate da sistemi di videosorveglianza.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato la pistola (una semiautomatica a salve priva di tappo rosso), probabilmente usata per la rapina, lo scooter, indumenti e caschi uguali a quelli indossati durante il colpo.

Trovati e sequestrati anche 105 euro in contanti ritenuti provento della vendita del gioiello a un ricettatore, anche lui individuato e denunciato: è un 70enne di Castellammare già noto per truffa e ricettazione. La collana d’oro è stata riconsegnata alla donna mentre gli arrestati si trovano nel carcere di Poggioreale.