Salerno. Troppi studenti alla festa, sigilli alla discoteca

Controlli dei carabinieri del Nas alla discoteca Bogart di via Vernieri a Salerno, sigilli al locale. L’intervento è stato messo a segno, nella notte tra venerdì e sabato, insieme al personale del nucleo ispettorato del lavoro, dei vigili del fuoco e dei carabinieri della compagnia Salerno. Nel locale era in corso una festa privata organizzata dagli studenti di liceo Tasso.

E’ stata riscontrata la presenza di persone in numero superiore alla capienza massima consentita. Inoltre -secondo quanto riporta Il Mattino in edicola oggi – la porta tagliafuoco aveva l’uscita in un condominio di un palazzo attiguo alla discoteca. Anche questo in violazione alle norme di sicurezza. È stata anche rilevata la presenza sul percorso di una via diuscita di superfici vetrate e specchi che possono trarre in inganno sulla direzione di uscita, quindi non conformi alla prescrizione dell’apposito decreto ministeriale. Si è deciso di sottoporre a sequestro la discoteca, nominando custode lo stesso titolare dell’esercizio.