Il corteo. Sant’Egidio ha ricordato i caduti delle guerre

Il corteo ha deposto due corone ai piedi delle lapidi di Raffaele Falcone e sotto il monumento ai caduti di Piazza Ferrajoli

Un momento delle cerimonia

Il paese non ha dimenticato i suoi caduti. Con un corteo lungo il centro storico cittadino si è conclusa la cerimonia di commemorazione, rinviata per le avverse condizioni meteo sfavorevoli dello scorso 4 novembre.

Al corteo erano presenti il sindaco Carpentieri e la sua amministrazione, le autorità militari con la presenza del Primo Maresciallo, insignito Cavaliere lo scorso 4 novembre, Sabatino Damiano e le Guardie Ambientali. Il corteo ha deposto due corone ai piedi delle lapidi di Raffaele Falcone e sotto il monumento ai caduti di Piazza Ferrajoli.