Rescigno (FdI), chiede ispezione al S.Leonardo di Castellammare

“Fratelli di Italia presenterà un’interrogazione parlamentare al ministro della Salute Giulia Grillo per chiedere l’avvio di un’ispezione all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia"

Carmela Rescigno

“Fratelli di Italia presenterà un’interrogazione parlamentare al ministro della Salute Giulia Grillo per chiedere l’avvio di un’ispezione all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove si registra un rischio concreto di un’emergenza sanitaria”: è quanto denuncia Carmela Rescigno, responsabile del Dipartimento Salute di Fratelli di Italia in Campania.

“Il 26 ottobre – spiega Rescigno – il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, ha inviato una dettagliata denuncia al ministro Grillo, all’Asl Napoli 3 e alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata sullo stato comatoso dell’ospedale”.

“Nonostante la grande professionalità di medici e operatori sanitari, al pronto soccorso regna il caos. Mentre l’unità Obi (osservazione breve intensiva), al netto dell’inaugurazione avvenuta 10 mesi fa, non è operativa. Ed infine non si conosce ad oggi la data dell’avvio dei lavori per il reparto di Emodinamica. Chiediamo, dunque, al ministro Grillo di attivare subito una verifica ispettiva per accertare le responsabilità amministrative e politiche di tale scempio” – conclude Rescigno.