Scafatese – Polisportiva Santa Maria 0-0

Pareggio a reti bianche al Vigilante Varone di Sant’Antonio Abate con la Scafatese che impatta 0-0 con la Polisportiva Santa Maria, terza in classifica nel campionato di Eccellenza, e torna a muovere la propria classifica dopo due sconfitte consecutive. Prima frazione di gioco duro con forti contrasti a centrocampo e pochissime azioni da rete, tra cui il tiro al 4’ di Scognamiglio, terminato a lato, e le due conclusioni alte di marca ospite da parte dell’under Romano.
Ritmi molto più alti nella ripresa: al 51’ Scognamiglio sfiora la traversa con una conclusione dalla distanza, mentre Pirozzi prova a cambiare le carte in tavola inserendo Altieri e Tenneriello: proprio i due innesti, con la compartecipazione di Pasquale Manzo, confezionano la più ghiotta azione gol giallorossa che si conclude con un vero e proprio miracolo di Belviso.
Il sussulto casalingo, invece, capita al 76’ sui piedi di Vincenzo Manzo: il capitano lancia Simeri, subentrato al posto di Scognamiglio, e poi si ripropone a rimorchio, ma il suo tiro si alza troppo e fa tirare un sospiro di sollievo al portiere Spicuzza.
Il triplice fischio finale del direttore di gara vale un punto per i gialloblu che, la settimana prossima, affronteranno il Sant’Agnello