Scafati. Cani del vicino abbaiano troppo. Gli spara

Un uomo, infastidito dall'abbaiare dei cani, avrebbe abbracciato l'arma detenuta legalmente e fatto fuoco contro le due bestie

Cani molesti. Li spara. E’ avvenuto a Scafati. I cani abbaiavano troppo, così un uomo avrebbe deciso di sopprimere i quattro zampe del suo vicino. Il fatto sarebbe successo in via Passanti ieri, in tarda serata, come riporta l’online PuntoAgroNews.

Un uomo, infastidito dall’abbaiare dei cani, avrebbe imbracciato l’arma detenuta legalmente e fatto fuoco contro le due bestie. Nonostante i colpi dell’arma i due animali feriti sarebbero sopravvissuti. Portati con urgenza in clinica veterinaria uno sarebbe stato già dimesso, mentre l’altro risulterebbe ancora ricoverato sotto osservazione. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria mentre l’arma è stata sequestrata.