VIDEO – Angri. Viabilità e finanziamenti. Le critiche di D’Auria

Una strada, quella di Rete Ferroviaria Italiana, completata ma ancora non aperta al traffico veicolare

Angri. Salerno. Viabilità e finanziamenti. Le critiche di D’Auria. Barriere abbattute in continuazione e conseguente paralisi del traffico tra Via Pizzone Salice e Via Palmentello. Una strada, quella di Rete Ferroviaria Italiana, completata ma ancora non aperta al traffico veicolare. Sono queste le contraddizioni e disagi di chi percorre questo tratto periferico di confine tra Angri e Scafati e non mancano le polemiche del consigliere comunale angrese Domenico D’Auria.

Problemi con Rete Ferroviaria anche per la nuova strada di collegamento tra Corso Vittorio Emanuele e la Statale 18, anche in questo caso d’Auria sottolinea lo scarso interessamento dell’amministrazione comunale.

La viabilità alternativa agli assi ferroviaria ha beneficiato in questi giorni del finanziamento della nuova rampa autostradale ma corrisponde all’ennesima bocciatura di altri progetti in graduatoria non finanziabili. Bocciatura motivata dalla carenza di fondi disponibili. Per la messa in sicurezza e gli adeguamenti funzionali del sistema viario comunale erano stati richiesti circa sette milioni e mezzo di euro.