VIDEO – Salerno provincia. Aggressioni docenti. L’allarme

Offese, mancanze di rispetto e sberleffi. Alla base ci sono i genitori che litigano con gli insegnanti per voti e giudizi sgraditi. Una vera deriva

Salerno provincia. Aggressioni docenti. La scuola zona franca.

Sono già quattro le aggressioni fisiche in due anni e mezzo. Circa 62 attacchi verbali e minacce registrati in meno di un anno scolastico, per una media di 6 violenze verbali al mese. Sono dati certificati che provengono dalle presidenze scolastiche del Salernitano, e suffragati da quelli dell’amministrazione scolastica provinciale.

Da un dato a campione che riguarda venti scuole superiori e medie risulta che i professori siano finiti in un vortice di violenza mai registrata prima. Sempre più spesso si mette in discussione il professore nel suo ruolo di educatore e formatore. Un dato preoccupante, e in forte aumento, è quello relativo agli allievi delle superiori finiti al centro di provvedimenti disciplinari.

Offese, mancanze di rispetto e sberleffi. Alla base ci sono i genitori che litigano con gli insegnanti per voti e giudizi sgraditi. Una vera deriva. Il lavoro del professore è in trincea certificato anche dagli episodi. Infine l’allarme dei presidi secondo i quali si è incrinato il rapportò con i genitori. Basta anche un voto negativo per scatenare violenza.

Fonte IL MATTINO