Arresto cardiaco in strada. Viene salvato da un farmacista

A rianimarlo il farmacista con il defibrillatore presente nel suo negozio.

Ambulanza
Ambulanza

Il cuore si ferma all’improvviso, un uomo si accascia a terra. A rianimarlo il farmacista con il defibrillatore presente nel suo negozio.

E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri, 8 dicembre, in piazza Tasso a Sorrento. L’episodio è stato reso noto da Federfarma Campania in una nota.

Quando il passante ha accusato il malore, alcune persone presenti in quel momento nella piazza sono entrate nella vicina farmacia per chiedere aiuto.

Il farmacista ha raggiunto l’uomo con il defibrillatore e lo ha rianimato effettuando due scariche successive, a intervalli di due minuti, alternate alle compressioni cardiache e alla ventilazione artificiale.

L’infortunato al momento dell’intervento era completamente privo di segni vitali. Dopo le scariche ha ripreso a respirare e dopo un po’ ha ripreso conoscenza.

Il farmacista intervenuto per prestargli soccorso aveva seguito il corso Blsd (Basic Life Support – Defibrillation) organizzato dall’Ordine dei farmacisti di Napoli.

Il progetto ‘Penisola Sorrentina’, spiegano da Federfarma Campania, fa parte del più ampio progetto ‘Pharmacy Assisted Defibrillation’ che ha il patrocinio della Fofi (Federazione Ordini farmacisti italiani), di Federfarma.co e di Federfarma.

Com-Lus/AdnKronos