Illuminiamo Angri, ma di gente illuminata. D’Aniello risponde a Severino

d'Aniello: "la galanteria di un tempo non esiste più e in questi anni di politica ne ho sentite tante, un ex sindaco disse persino che dovevo tornarmene a casa a fare la calzetta"

Maria D'Aniello
Maria D'Aniello

Riceviamo e pubblichiamo

“Maria, perchè non rispondi?”

Questa è la domanda più ricorrente che mi è stata posta in questi giorni in merito alle accuse nei confronti dell’ assessorato al commercio e, cosa ancora piu’ triste, della mia persona. Eh si, purtroppo avviene anche questo, la galanteria di un tempo non esiste più e in questi anni di politica ne ho sentite tante, un ex sindaco disse persino che dovevo tornarmene a casa a fare la calzetta.

I commercianti.
Come tutti sanno, amo stare tra la gente e per lavoro mi occupo di contabilita’ e quindi di imprese e commercio. Per le strade del nostro paese tanti esercenti ci hanno ringraziato per le luminarie e per la filodiffusione presente nelle strade e, soprattutto, perche’ da quando ci siamo insediati già da due anni, non hanno dovuto tirar fuori un euro dalle proprie tasche, mentre prima dovevano autotassarsi.

La Camera di Commercio.
I rapporti tra l’ente e il mio Assessorato al Commercio sono ottimi, tanto e’ vero che rinnoveremo il protocollo d’intesa anche quest’anno per il nuovo contributo agli eventi natalizi, pertanto arriveranno altri 5000 Euro. Per i meriti, se li prenda chi ne ha bisogno.

Illuminiamo il Natale ad Angri.
E’ il nome del progetto per ottenere i contributi dalla Camera di Commercio per gli eventi dello scorso anno. Rendicontato e presentato correttamente quando ci è stata fatta la richiesta. A Giugno abbiamo sollecitato il contributo che tardava a venire, e il 27 Ottobre sono stati rimandati i file. Abbiamo le email, i numeri di protocollo etc etc.

Pertanto, le accuse che sono state rivolte all’ Assessorato al Commercio sono prive di alcun fondamento. Le accuse che sono state rivolte alla mia persona mi scivolano addosso. Quello su cui non posso passare e’ sentir dire che sono stata presa per mano. Sinceramente scelgo personalmente la levatura morale degli uomini che possono prendermi per mano.

Sebbene non sia piu’ giovanissima, anzi colgo l’occasione per ringraziare tutta la cittadinanza per i tantissimi attestati di stima ricevuti per il mio compleanno, sono in politica da poco tempo, ma ho imparato presto a distinguere le polemiche inutili dalle critiche costruttive, gli interlocutori che vogliono il bene del paese e quelli che si muovono per mero opportunismo politico.

Natale e’ vicino, stringiamoci tutti noi angresi in un abbraccio ideale e soprattutto compriamo nel paese i regali per i nostri cari.