Pagani. Esplode sei colpi di pistola dal balcone, arrestato

Carabinieri
Carabinieri

I Carabinieri della Tenenza di Pagani hanno arrestato un 51enne del posto, già noto alle Forze di Polizia, resosi responsabile di detenzione di armi clandestine, esplosioni pericolose e danneggiamento. I fatti si sono svolti in Via De Gasperi dove l’uomo, senza apparente motivo, ha esploso colpi di arma da fuoco da un balcone danneggiando alcuni autoveicoli parcheggiati. La tempestività di intervento dei militari dell’Arma ha consentito di accertare nell’immediatezza le responsabilità del 51enne e, soprattutto, di interrompere una condotta che, in considerazione dell’orario diurno, avrebbe potuto produrre conseguenze ben peggiori. Infatti i militari, dopo aver sgomberato l’area mettendo in sicurezza i passanti, lo hanno prontamente rintracciato rinvenendogli addosso, nel corso di perquisizione, sia il revolver che aveva poc’anzi utilizzato che una seconda pistola semiautomatica completa di munizionamento e pronta all’uso. Entrambe le armi, risultate pistole a salve modificate per essere rese idonee allo sparo, sono state sottoposte a sequestro mentre il 51enne, arrestato, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Salerno a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.