Violenza sessuale: aggredisce 16enne, preso grazie a dna

Il dna repertato dai carabinieri sul posto, insieme ad un'impronta rilevata su un maniglione antipanico e una parete, inviate ai carabinieri del Ris di Parma, comparate con il profilo del 22enne, hanno dato esito positivo

Carabinieri

Violenza sessuale: aggredisce 16enne, preso grazie a dna. Una volta arrivati al sottopasso fuori dallo scalo ferroviario, l’avrebbe obbligata a subire atti sessuali. Traumatizzata, la sedicenne era stata soccorsa da alcuni passanti. Il dna repertato dai carabinieri sul posto, insieme ad un’impronta rilevata su un maniglione antipanico e una parete, inviate ai carabinieri del Ris di Parma, comparate con il profilo del 22enne, hanno dato esito positivo.

A collaborare alle indagini, le comparazioni fotografiche eseguite dai carabinieri della stazione di Solaro, all’esito dei frame recuperati dai colleghi di Saronno dalle telecamere di videosorveglianza della stazione. Zamattio si trova ora nel carcere di Busto Arsizio (Varese). Nei prossimi giorni il gip di Busto Arsizio si pronuncera’ sulla convalida del fermo per il 22 enne.

ANSA