Aggredisce i poliziotti pochi minuti dopo rilascio, viene arrestato

Aggredisce poliziotti pochi minuti dopo rilascio, arrestato

Lo stavano rilasciando subito dopo il processo per direttissima, ma lui, non avendo visto il telefonino tra gli effetti personali, ha protestato e si e’ avventato contro i poliziotti: cosi’ e’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

E’ successo a Torino. L’autore del gesto e’ un nigeriano di 22 anni. Gli agenti della Volante gli avevano spiegato che per la restituzione del cellulare era necessario attendere il decreto di dissequestro dell’autorita’ giudiziaria, ma e’ stato inutile.

Il giovane, al culmine della rabbia, ha reagito con calci e spintoni, tentando anche di mordere uno dei poliziotti.

ANSA