Estorsioni, 5 misure cautelari

Carabinieri
Carabinieri

A Casalnuovo, nel Napoletano, i militari del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal gip partenopeo nei confronti di 5 indagati ritenuti contigui al clan Rea-Veneruso, attivo a Casalnuovo e Volla. I 5 devono rispondere a vario titolo di estorsione e tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Le indagini sono partite dopo le denunce di estorsione presentate dalle vittime.