Nocera Inferiore. Consiglieri civici: “Vergognoso l’aumento retroattivo per il conferimento dei rifiuti”

“Vergognoso l’aumento retroattivo per il conferimento dei rifiuti”. Così i consiglieri comunali Luciano Passero,
Umberto Iannotti, Renato Guerritore, Raffaele Salomone, Antonio Alfano
Fabio Ferrigno, Annarita Ferrara e
Anna Della Porta.

“L’ex presidente della provincia di Salerno, attuale sindaco della città di Sarno, ha lasciato un bellissimo ricordo a tutti i cittadini della provincia. Prima delle elezioni che hanno eletto il Presidente ing. Michele Strianese anche da “noi” sostenuto, l’ex presidente di palazzo Sant’Agostino ha deciso di aumentare del 30% la tassa che i comuni pagano per conferire i rifiuti allo STIR di Battipaglia. Per di più in modo retroattivo – scrivono in una nota -. Ciò significa che i cittadini della nostra città e quelli dell’intera provincia vedranno aumentare la propria tassa sui rifiuti. Allo stesso tempo abbiamo appreso che le quantità di conferimento indifferenziato verrà ridotto della metà per tutti i comuni, creando un’ulteriore disagio ai nostri cittadini. Siamo indignati a nome dei cittadini che noi rappresentiamo per le scelte fatte. Chiediamo all’attuale Presidente ing. Michele Strianese di rivedere al più presto l’aumento della tariffa”.