Nocera Inferiore. Dea di II livello, le richieste della commissione sanità

Giovedì 3 Gennaio, presso la Casa Comunale, si è riunita la Commissione speciale Sanità del Comune di Nocera Inferiore per discutere della situazione dell’Ospedale cittadino Umberto I, alla luce di quanto stabilito nel Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera appena redatto dalla Regione Campania.

“I componenti della Commissione presenti, all’unanimità, esprimono, a nome di tutto il Consiglio Comunale e della Città intera, disappunto e disaccordo per il mancato riconoscimento di DEA di 2° livello per l’Ospedale Nocerino e per la carenza cronica di personale che ne impedisce il sereno funzionamento ed il pieno espletamento dei servizi, e che, malgrado i tentativi fatti e le promesse, resta ancora un problema che non ha avuto ancora piena soluzione – si legge in una nota a firma del presidente della commissione Vincenzo Stile-. La Commissione vuole portare avanti fortemente questa posizione, continuando l’azione intrapresa, con il sostegno delle amministrazioni dei Comuni vicini e l’adesione di tutte le forze professionali e sindacali al fine di chiedere una revisione del piano ospedaliero che dia la giusta rilevanza al nostro ospedale. Codesta Commissione chiede anche la convocazione del Comitato dei Sindaci del Distretto Sanitario e la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico del Comune di Nocera Inferiore per il rafforzamento e la discussione pubblica di tutto questo”.