Novantenne viene aggredito a Napoli dopo un falso incidente

Novantenne aggredito a Napoli dopo falso incidente. Malintenzionato lo schiaffeggia per estorcergli denaro

Carabinieri
Carabinieri

Un uomo di 90 anni e’ stato prima vittima di uno speronamento, e poi aggredito da un malintenzionato che lo ha preso a schiaffi nel tentativo di estorcergli una somma di denaro. E’ accaduto a Napoli, e la vittima ha denunciato l’accaduto ai carabinieri. Ieri mattina intorno alle 11 l’uomo era alla guida della sua vettura in via Agnano Astroni, in direzione Bagnoli, quando e’ stato colpito da un’altra auto sbucata all’improvviso da una stradina laterale.

L’anziano ha inseguito la vettura per qualche centinaio di metri, poi ha desistito: ma ad un semaforo rosso un uomo gli ha aperto la portiera dell’auto, infilandosi dentro e pretendendo cinquecento euro come risarcimento per l’incidente. Il malvivente ha anche afferrato e gettato a terra il cellulare dell’anziano, per impedirgli di chiedere soccorso; al diniego dell’uomo, l’ha insultato e schiaffeggiato per poi allontanarsi dopo avergli sputato addosso.

ANSA