Roccapiemonte. Medaglia d’onore a Paolo Costantino

Il Consigliere Comunale Luigi Lanzara, delegato dal Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano, ha preso parte questa mattina alla cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore conferite dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in memoria di cittadini della provincia di Salerno che sono stati rinchiusi nei lager nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Tra le sette persone ricordate durante l’evento, tenutosi presso il Salone Azzurro della Prefettura di Salerno, il cittadino di Roccapiemonte Paolo Costantino per il quale erano presenti il figlio Antonino e il nipote Paolo, oltre al Consigliere Luigi Lanzara in rappresentanza dell’Amministrazione Pagano.

Una manifestazione toccante, organizzata in collaborazione con la Società Dante Alighieri – Comitato Salerno in occasione del “Giorno della Memoria”, per non dimenticare lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e in ricordo dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. L’evento è stato caratterizzato dalla presenza di studenti degli Istituti Scolastici della provincia di Salerno che si sono alternati in performance teatrali e musicali sul tema della Shoah.