Smantellati due cartelli agenzie funebri, trenta arresti

I due cartelli, come accertato dagli investigatori, si spartivano i servizi nelle camere mortuarie degli ospedali

Arresti

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Bologna, hanno consentito di disarticolare una vera e propria associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e riciclaggio.

I due cartelli, come accertato dagli investigatori, si spartivano i servizi nelle camere mortuarie dell’Ospedale Maggiore e del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, ottenendo di fatto il monopolio nel settore.

ANSA