VIDEO – Angri. Videosorveglianza attiva, le immagini della centrale

Un occhio vigile sul territorio. Per la prima volta, in anteprima, la nostra telecamera entra nella centrale di controllo delle telecamere di videosorveglianza

Vita dura per furbetti del sacchetto, ladri, vandali e anche automobilisti indisciplinati. Un occhio vigile sul territorio. La videosorveglianza in città è una realtà. A sgombrare il campo da illazioni e supposizioni social è il comandante della Polizia Locale il tenente colonnello Anna Galasso che apre per la prima volta, in anteprima, alla nostra telecamera la centrale di controllo degli occhi digitali.

Gran parte delle telecamere già installate sono state espressamente puntate sulle zone ritenute sensibili del territorio cittadino tra le quali spicca anche la Via Di Mezzo fulcro della movida.

Vita dura anche per gli automobilisti indisciplinati e quelli furbetti. Il comando si è dotato anche di particolari telecamere attrezzate con uno speciale sistema per la lettura delle targhe dei veicoli in transito lungo le strade cittadine. Presto il controllo delle telecamere, come afferma la comandante Galasso, passerà anche sotto la supervisione della locale stazione dei Carabinieri.