Migrante malato vuole rivedere mamma, solidarieta’ a Salerno

La storia toccante e dolorosa che ha raccontato su Facebook la mediatrice culturale Fatiha Chakir, che riguarda un lavoratore marocchino, 42 anni colpito da una grave patologia

Migranti
Migranti

E’ in gravi condizioni di salute e vuole riabbracciare la madre che vive in Marocco. E’ questa la storia toccante e dolorosa che ha raccontato su Facebook la mediatrice culturale Fatiha Chakir, che riguarda un lavoratore marocchino, 42 anni colpito da una grave patologia. “Speranzosa nella vostra compassione e buon animo, chiedo a chi puo’ un aiuto affinche’ possa tornare in Marocco dalla madre”.

L’Associazione “Il Mondo a Colori” sta raccogliendo i fondi necessari al biglietto e alle spese per i farmaci (palliativi contro il dolore)”. A rispondere immediatamente all’appello e’ stata la famiglia Rainone – gruppo Rcm che paghera’ le spese del viaggio e anche dei medicinali necessari, andando anche oltre la cifra necessaria.

“Grazie mille di cuore – ha detto l’uomo una volta appresa la notizia – per questo grande gesto. Pensavo di essere solo, invece ho trovato tante persone brave come voi, grazie con il cuore”.

ANSA