Sant’Antonio Abate. Verso il voto. Il dilemma di Antonio Varone

Varone in questa fase sarebbe stato chiamato a fare da mediatore, per cercare di trovare una sintesi capace di tenere saldo il gruppo della maggioranza

Elezioni 2019. Comuni Voto
Elezioni 2019. Comuni Voto

Si serrano le fila nella cittadina abatese. Si cerca l’erede di Antonio Varone che per un decennio ha retto le sorti della sua comunità e ora non è più candidabile. I suoi possibili successori designati potrebbero essere l’attuale vicesindaco Antonio Criscuolo o l’assessore Alfonso Manfuso, tutto ancora nel campo delle ipotesi.

Varone in questa fase, come scrive Metropolis, sarebbe stato chiamato a fare da mediatore, per cercare di trovare una sintesi capace di tenere saldo il gruppo della maggioranza uscente dando anche una continuità all’azione amministrativa targata Varone. Una sintesi difficile visto che nessuno ei due pretendenti sembra volere cedere.

Varone ha speso già qualche nome senza ottenere consensi. Per Varone è un momento cruciale. Oltre alla continuità amministrativa il sindaco uscente – sempre a quanto riporta Metropolis – potrebbe ambire anche a una possibile candidatura alle Regionali. Un’occasione possibile soltanto con il sostegno di un’aggregazione forte e unita.