Scoperta una discarica abusiva di rifiuti cimiteriali

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino a seguito della segnalazione di un cittadino pervenuta per il tramite della Stazione Carabinieri di Buccino hanno accertato una discarica di rifiuti abusiva.
In particolare, i militari hanno scoperto nel cimitero del Comune di Buccino in via Santa Maria delle Grazie, in un’area circoscritta e chiusa da cancello, un ingente quantitativo di rifiuti depositati sul suolo, costituiti da lastre in marmo, alcune con applicazione in metallo riportante i dati anagrafici dei defunti, pezzi di calcestruzzo, calcinacci, mattonaci destinati alla chiusura delle tombe, laterizi, ferro, ornamenti in bronzo e plastica.

Il sito ha una superficie di circa 45 mq ed il cumulo di rifiuti speciali non pericolosi che giace in esso occupa un volume di circa 65 mc e dalla disamina delle date sulle lapidi si è desunto che il cumulo è il risultato di un costante smaltimento nel tempo dei rifiuti per i quali non si esclude la definitività del loro abbandono configurando in tal modo l’ipotesi di costituzione di una discarica abusiva.

Alla luce di quanto riscontrato i militari hanno provveduto a sottoporre a sequestro l’area occupata dai rifiuti ed hanno deferito alla autorità giudiziaria il responsabile per il reato di discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi provenienti da demolizioni delle tombe.