Visite per la prevenzione oncologica e delle malattie del fegato

Si terranno nei prossimi giorni a Sant’Antonio Abate, presso la Biblioteca Comunale sita in Viale Kennedy, iniziative volte alla tutela della salute dei cittadini: la prima si terrà il 25 febbraio, alle ore 17:30, e si intitola “Per vivere bene… ci vuole fegato”: trattasi di un convegno al quale prenderanno parte specialisti del settore, tra cui: il Sindaco Dott. Antonio Varone (che farà i saluti istituzionali); la Dott.ssa Daniela Amoruso (Epatologia Ospedale di Gragnano); Giuseppe Di Martino (Executive Chef Torre del Saracino, che parlerà della Dieta Mediterranea); Dott.ssa Laura Staiano (Epatologia Ospedale di Gragnano); Dott. Carmine Coppola (Direttore Medicina Interna ed Epatologia); Dott. Salvatore Langella (Direttore del Distretto Socio Sanitario n.58); Dott.ssa Angela Improta (Direttore Relazioni con il Pubblico). Le conclusioni saranno a cura della Dott.ssa Antonietta Costantini (Direttore Generale ASL Napoli 3 Sud).

Si parlerà dei seguenti argomenti: dieta, stili di vita e malattie del fegato, benefici della dieta mediterranea, cause ed evoluzioni della malattie del fegato; epatite C.

L’evento è organizzato dal Comune di Sant’Antonio Abate in collaborazione con l’ASL NA3Sud e l’Ospedale di Gragnano.

Al termine del convegno, sarà possibile prenotare le visite per la prevenzione oncologica e delle malattie del fegato, che si terranno il primo marzo dalle 15:00 alle 19:00 presso i locali della Scuola Media E. Forzati, in occasione dell’evento “Pienz ‘a salute e puort n’amico”.