Sarno. Ricostruzione post frana: completata intestazione di 21 alloggi

Ora si attende di definire la questione delle intestazioni degli altri 19 lotti del comparto ricostruito in Via Pedagnali - Casasale

Gaetano Ferrentino
Gaetano Ferrentino

Ricostruzione post frana. E’ stata completata l’intestazione dei 21 alloggi del Lotto 11 ai delocalizzati post-frana, del comparto Pedagnali – Casasale. Ora si attende di definire la questione delle intestazioni degli altri 19 lotti del comparto ricostruito nella medesima zona. “Un atto è stato già rogato e fungerà da prototipo, – dice il vice sindaco Gaetano Ferrentino – ma per mettere una pietra tombale all’intera vicenda post frana, l’Assessorato alla Ricostruzione e la struttura regionale che si occupa degli espropri hanno definito, dopo venti anni, in via esaustiva, il percorso definitivo. Cinque atti di trasferimento di aree in favore del Comune da parte di privati sono già pronti e saranno sottoscritti nel prossimo mese”.

Ancora Ferrentino: “Occorre emettere e trascrivere, con relativi adempimenti catastali, 24 decreti di acquisizione di suoli in favore del Comune, le cui indennità di esproprio sono state già depositate al MEF. Occorre provvedere a ulteriori 3 depositi di indennità al MEF con successiva emissione di altrettanti ulteriori decreti di acquisizione in favore del Comune. Dopo tali adempimenti, il Comune, tramite il proprio segretario comunale, potrà definitivamente trasferire la titolarità dei lotti agli attuali assegnatari provvisori che, allo stato, vivono su terreni e case non di loro titolarità. Tempi stimati, entro il fine 2019. La strada è tracciata, il lavoro di studio completato. Occorre solo rimboccarsi le maniche”.